Sacro Cuore a Parigi: alla scoperta della basilica bianca di Montmartre

Spettacolare fuori, affascinante all’interno. La basilica del Sacro Cuore a Parigi, al centro del quartiere degli artisti, è un’opera tutta da ammirare. Oltre alla splendida facciata bianca e alla vista su Parigi, che si scorge dal suo piazzale, l’opera è ricca di sorprese anche all’interno. La cripta e la cupola infatti regalano al turista un viaggio suggestivo nella storia. Ecco quali sono le curiosità e le informazioni utili sulla Chiesa di Montmartre che rappresenta senza dubbio una delle cose da vedere a Parigi.

Basilica del Sacro Cuore a Parigi: il gioiello di Montmartre

Elegante nel suo color bianco, la Chiesa del Sacro Cuore a Parigi incanta con il candore della sua pietra calcarea e porta il viaggiatore, arrivato a Montmartre, a sollevare lo sguardo sulla collina per ammirarla. La maestosa cupola e la splendida vista che regala dalla sua piazza, rendono il Sacre-Coeur una delle Chiese di Parigi più belle da visitare, uno scenario perfetto dove scattare foto con vista sulla capitale francese e in cui perdersi, ammirando mosaici, statue e bassorilievi. Posizionata sulla collina del quartiere Montmartre, le Sacre Coeur è un gioiello imperdibile per chi visita Parigi in un weekend o più giorni.

Le Sacre Coeur: storia della basilica in stile romanico-bizantino di Parigi

Posizionata nel punto più alto di Parigi, la Chiesa del Sacro Cuore è stata costruita nel 1873, dove prima esisteva soltanto un piccolo villaggio, per celebrare i 58 mila soldati deceduti durante la guerra franco-prussiana. La costruzione della Chiesa del Sacro Cuore di Parigi è stata fortemente voluta dall’arcivescovo Joseph Hippolyte Guibert e il progetto iniziale è stato quello dell’architetto Paul Abadie, ultimato poi da altri costruttori. L’opera, in stile romanico-bizantino, è stata ultimata infatti 46 anni dopo, precisamente nel 1923.

La basilica del Sacro Cuore rappresenta una delle opere più costose di Parigi, per ultimare l’opera servirono infatti 40 milioni di franchi, equivalenti a circa 6 milioni di euro. A finanziare l’opera furono proprio i parigini, attraverso delle donazioni private. La storia racconta che il Sacro Cuore è stato costruito nel luogo in cui venne martirizzato San Dionigi. La leggenda narra che dopo essere stato decapitato il santo camminò per diverse miglia portando con sé la sua testa. A Parigi oggi la chiesa è un luogo di culto cattolico e uno dei monumenti francesi più fotografati per la sua posizione privilegiata sulla collina di Montmartre, per il caratteristico colore chiaro, che diventa ancora più brillante con la pioggia, e per la vista mozzafiato sulla città.

basilica del sacro cuore parigi

Leggi anche: Moulin Rouge: tutti i segreti del locale di cabaret più famoso di Parigi

Sacre Coeur a Parigi: dove si trova e come arrivare

Posizionata all’interno del XVIII arrondissement di Parigi, le Sacre Coeur si trova sul Monte dei Martiri, precisamente su Rue de Chevalier de la Barre, ed è facilmente raggiungibile attraverso i mezzi pubblici. Inoltre la funicolare di Montmartre, con il costo di un normale biglietto metro, consente di arrivare proprio davanti la Chiesa, raggiungibile anche a piedi salendo i suoi 197 gradini.
Ecco nel dettaglio come raggiungere a Parigi il Sacro Cuore:

  • Metro: prendere la linea 2 e scendere ad Anvers, oppure prendere la linea 12 e scendere a Abbesses
  • Bus: prendere le linee 30, 31, 54, 80 o 85 e scendere a Anvers


Leggi anche:Champs-Elysées a Parigi: curiosità e informazioni utili

Visita al Sacre Coeur: orari e prezzi dei biglietti

Oltre alla Torre Eiffel e al Louvre, chi visita Parigi non può non fare a meno di fare un salto nel caratteristico quartiere di Montmartre e ammirare la bianca basilica del Sacro Cuore. L’ingresso nella Chiesa è gratuito mentre per accedere alla cripta e alla cupola si paga un ticket.
Ecco nel dettaglio quali sono gli orari di apertura della chiesa e i prezzi del biglietto per accedere alla cupola e alla cripta.
Sacre Coeur orari:

  • da maggio a settembre: 8:30-20:00
  • da ottobre ad aprile: 9:00-17:00


Basilica del Sacro Cuore Parigi prezzi:

  • Biglietto cupola: 6 euro per gli adulti e 4 per i ragazzi dai 4 ai 16 anni
  • Biglietto cripta: 3 euro per gli adulti e 2 euro per i ragazzi dai 4 ai 16 anni
  • Biglietto combinato: 8 euro per gli adulti e 5 per i ragazzi dai 4 ai 16 anni

Gli orari della basilica di Parigi sono però flessibili. Le persone iscritte al registro delle preghiere notturne infatti possono sostare all’interno anche dopo la chiusura per partecipare alle funzioni. Inoltre l’ingresso alla cupola alla cripta è gratuito per i bambini al di sotto dei 4 anni. Al momento il Sacro Cuore è chiuso per il Covid, per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale della basilica del Sacro Cuore.

chiesa sacro cuore parigi

Leggi anche: Place des Vosges: alla scoperta della piazza nel quartiere Marais di Parigi

Chiesa Sacro Cuore di Parigi, cosa c’è da vedere: la campana, la cripta e la cupola

Ad ammaliare lo sguardo quando si arriva a la Sacre Coeur è senza dubbio la facciata della basilica che si presenta come un insieme di cupole, grandi e piccole, e di torrette, rese ancora più intriganti dal colore bianco della pietra. Allungando lo sguardo verso l’ingresso della basilica del Sacro Cuore a Parigi poi si possono intravedere le porte bronzee con gli altorilievi che ritraggono le scene della vita di Cristo e dell’ultima cena. Per molti la bellezza della Chiesa del Sacro Cuore a Montmartre risiede proprio nella facciata esterna, in realtà la basilica, con una pianta a croce greca e una grande cupola centrale, nasconde molte ricchezze anche al suo interno.
Ecco nel dettaglio quali sono le cose da vedere all’interno del monumento francese:

  • Mosaico Sacro Cuore Parigi. In fondo alla navata centrate sopra il presbiterio sulla volta è possibile ammirare il mosaico in stile bizantino di Cristo di Luc Olivier Merson. L’opera che porta il visitatore a puntare gli occhi al cielo rappresenta proprio la devozione della Francia e dei francesi nei confronti del Sacro Cuore.
il cuore dove si trova
Mosaico di Cristo
  • Campana Sacro Cuore Parigi. La chiesa del Sacro Cuore è famosa anche per il campanile di Lucien Magne aggiunto nel 1904 e alto ben 80 metri. L’opera ospita la campana Savoyarde, realizzata nel 1895 ad Annecy e donata dai Savoia. Con le sue 19 tonnellate la campana di Montmartre è una delle più pesanti al mondo.
  • Cripta. Una delle cose più suggestive da vedere all’interno del Sacre Coeur sono proprio i sotterranei della chiesa. La cripta con volte, archi e le sue porte in bronzo conserva le statue dei santi, come Saint Hubert e Saint Denis. Al suo interno è custodito anche il cuore di Alexandre Legentil che è stato uno dei patrocinatori del Sacro Cuore di Parigi.
  • Cupola. Posizionata al centro della chiesa, la cupola rappresenta il secondo punto più alto di Parigi, dopo la Torre Eiffel, ed è ben visibile, nelle belle giornate, anche da 48 chilometri. Per accedere alla cupola bisogna salire ben 300 gradini a piedi. Da notare anche le vetrate istoriate che occupano tutto un livello della cupola e dalle quali è possibile ammirare l’interno della basilica in tutto il suo splendore.
chiesa sacro cuore parigi
Cupola del sacro Cuore
  • Statua di Cristo. Una delle opere più importante del Sacro Cuore di Parigi è proprio la statua del Cristo benedicente che si trova in una nicchia sull’entrata principale. La scultura sovrasta le due statue equestri presenti nel portico della basilica del Sacro Cuore.
  • Statue equestri. Sotto la statua del Cristo, in cima al portico dell’entrata principale della basilica, sono posizionate le statue di bronzo di Giovanna D’Arco e San Luigi a cavallo. Le sculture sono state realizzate da Henri Lefebvre.
sacre coeur parigi

Leggi anche:Centre Pompidou: alla scoperta del museo d’arte contemporanea di Parigi

Montmartre e il Sacre Coeur: curiosità sulla basilica di Abadie

Alta 213 metri, la collina di Montmartre su cui è stata costruita la basilica del Sacro Cuore di Parigi nasconde tante curiosità che non tutti sanno. Ecco nel dettaglio quali.

  • Ancor prima della costruzione del Sacro Cuore il posto in cui è stata costruita la basilica era un luogo di culto, nella zona venivano infatti svolti diversi riti pagani. Oggi invece il Sacro Cuore è un luogo in cui si pratica il culto cattolico.
  • Inizialmente i cittadini di Montmartre evitavano di andare a messa nella basilica del Sacro Cuore, preferendo seguire le funzioni nella chiesa di Saint Pierre, una delle più antiche di Parigi. Con il tempo la basilica sul Monte dei Martiri ha iniziato invece ad essere frequentata dai residenti e non.
la basilica del sacro cuore
  • Non tutti sanno che a Parigi la basilica del Sacro Cuore è la seconda chiesa più visitata dai turisti dopo Notre Dame.
  • Oltre alla chiesa di Montmartre anche a Bruxelles è presente una basilica del Sacro Cuore che è la quinta chiesa più grande al mondo.
  • L’architettura della basilica del Sacro Cuore di Parigi si ispira a quella di St. Front a Perigneau, ma anche a quella di San Marco a Venezia e di Santa Sofia a Istanbul.
sacro cuore

Leggi anche: Pantheon: informazioni e curiosità sull’opera dedicata alla patrona di Parigi

Basilica Sacre Coeur recensioni: uno spettacolo da non perdere a Parigi

I turisti sono tutti concordi nel sottolineare che la basilica del Sacro Cuore è una delle cose da vedere durante un viaggio a Parigi. Maestosa nella sua struttura, la Chiesa incanta per la vista che regala sulla capitale francese, ma è molto apprezzata dai viaggiatori anche per il suo interno. Secondo i turisti infatti la bellezza del Sacro Cuore non si perde entrando nella chiesa e, una visita, permette di catapultarsi in un’atmosfera mistica. L’unica pecca della zona è quella di essere diventata negli anni una sorta di “mercato”. Essendo infatti un posto molto turistico, situato al centro del quartiere degli artisti, le vie che portano al Sacre Coeur sono pullulanti di venditori di strada che cercano di attirare l’attenzione dei passanti.
Oltre alle recensioni riportate in basso, sulla pagina dedicata di Tripadvisor sono visionabili altri consigli utili dei viaggiatori.

visitare parigiviaggio a parigi
cose da vedere a parigicosa vedere a parigi

Leggi anche: Quartiere latino di Parigi: alla scoperta del cuore culturale della Francia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
© 2021 Cose di Viaggio è un sito Giddy Up Srl - P.IVA 14849541009
Close