Moulin Rouge: tutti i segreti del locale di cabaret più famoso di Parigi

Considerato come il luogo in cui è nato il french can can, le Moulin Rouge rappresenta una tappa obbligata durante un viaggio a Parigi che sia di un weekend o di più giorni. Costruito alla fine del 1800 nel quartiere di Pigalle, oggi il locale è un’attrazione per tutti e offre spettacoli di cabaret coinvolgenti. Ecco quali sono i prezzi dei biglietti per accedere a uno spettacolo del Moulin Rouge, le tipologie di fruizione e tutte le curiosità sul famoso cabaret di Parigi.

Moulin Rouge: alla scoperta del locale più spettacolare di Parigi

Simbolo della Belle Epoque e culla del french cancan, il Moulin Rouge a Pigalle rappresenta senza dubbio una delle cose da vedere a Parigi. Brulicante di vita, di attrazioni e di divertimento, il quartiere di Pigalle è uno dei più caratteristici, incanta per i suoi locali e rappresenta una tappa obbligata durante un viaggio della capitale francese.
Ma che cos’è il Moulin Rouge a Parigi e perché dovrebbe essere una tappa obbligata per il turista?
Famoso per le sue ballerine, il Moulin Rouge offre oggi spettacoli danzanti in grado di essere apprezzati da ogni fascia di pubblico. Il locale ha ospitato negli anni artisti di fama internazionale del calibro di Elton John, Ginger Rogers, Yves Montand, Liza Minnelli, Ella Fitzgerald, Edith Piaf, Dalida, Ray Charles e Frank Sinatra ed è una delle attrazioni principali di Parigi oggi.

Storia del Moulin Rouge a Parigi: l’idea di Charles Zidler e Joseph Oller

Sinonimo del cabaret a Parigi il Moulin Rouge prende il nome proprio dal mulino rosso che si trova sulla sommità del locale. Il Moulin Rouge a Parigi, nel quartiere Pigalle, è stato aperto precisamente nel 1889 dagli impresari teatrali Charles Zidler e Joseph Oller, proprietari dell’Olympia. I due imprenditori si ispirarono al Moulin de la Galette, nel vicino quartiere di Montmartre, e decisero di allestire un locale simile anche a Pigalle. Fu loro l’idea di costruire sulla sommità del teatro un mulino rosso che potesse caratterizzare il locale e ribadire il suo spirito trasgressivo.

le moulin rouge

Il teatro proponeva spettacoli rivoluzionari per l’epoca, che hanno fatto gridare allo scandalo in molti nel 1800, oggi però regala una delle esperienze più belle da fare a Parigi e offre spettacoli teatrali che mettono d’accordo un pubblico di ogni età e genere. Il Moulin Rouge di Parigi all’interno è in stile ottocentesco e, nei poster  che accolgono il turista all’entrata, è possibile scoprire la storia del teatro. Ogni tavolo al Moulin Rouge è adornato da una lampada rossa che richiama il colore degli interni e l’atmosfera intima della sala.
Oltre al Moulin Rouge il quartiere di Pigalle regala anche altre attrazioni come il museo de la Vie Romantique e il Gustave-Moreau. La zona è anche famosa per rue de Martyrs, una via costellata di pasticcerie, ristoranti e cafè.

spettacoli moulin rouge

Leggi anche: Champs-Elysées a Parigi: curiosità e informazioni utili

Moulin Rouge Paris: come arrivare nel locale di Pigalle

Posizionato nel VIII arrondissement di Parigi nel famoso quartiere a luci rosse di Pigalle, il Moulin Rouge si trova precisamente su Boulevard Clichy al civico numero 82. Il locale è facilmente raggiungibile attraverso i mezzi pubblici. Ecco nel dettaglio come arrivare a le Moulin Rouge di Parigi.

  • Metro: prendere la linea 2  e scendere a Blanche
  • Treno: prendere le linee J o L
  • Autobus: prendere le linee 30, 54, 68 o 74


Leggi anche: Place des Vosges: alla scoperta della piazza nel quartiere Marais di Parigi

Spettacolo con cena al Moulin Rouge e altre soluzioni: orari e prezzi

Per entrare a pieno nella vita parigina, assistere a uno spettacolo del Moulin Rouge è d’obbligo. Oggi il locale è un vero e proprio teatro in cui ammirare bellissime ballerine danzare il can can con abiti spettacolari di piume e paillettes, tra piroette e capriole. Le Moulin Rouge (per dirla alla francese) offre due spettacoli a sera dal lunedì al giovedì, precisamente alle 21:00 e alle 23:00. Il venerdì e il sabato invece è previsto soltanto lo spettacolo delle 23:00. In più sono previste diverse tipologie di biglietti Al Moulin Rouge con prezzi differenti in base al servizio richiesto.

antico moulin rouge

Per visitare il famoso cabaret di Parigi, ecco le informazioni, e i servizi offerti al Moulin Rouge con i prezzi:

  • Biglietto spettacolo con champagne: il costo del biglietto parte da 87 euro per lo spettacolo delle 23:00 e da 119 euro per quello delle 21:00. Questa tipologia di biglietto include anche mezza bottiglia di champagne per persona pagante.
  • Biglietto spettacolo con cena: il pasto viene servito alle 19:00 e il costo del biglietto parte dai 187 euro. Il ristorante del Moulin Rouge offre, oltre al menu alla carta, a quello per i bambini e a quello per vegetariani e vegani, anche tre menu fissi, di tre portate ciascuno, con champagne incluso. I tre menù fissi sono: Mistinguett, che costa 187 euro, Toulose-Latreque, che costa 199 euro, e Belle Epoque, che ha un costo di 230 euro.

L’accesso al Moulin Rouge è vietato ai minori di 6 anni e al momento il locale è chiuso a causa del covid. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale del Moulin Rouge a Parigi.

moulin rouge paris

Leggi anche: Sainte Chapelle: alla scoperta del capolavoro gotico di Parigi

Moulin Rouge musical: durata, dress code e consigli

Non tutti sanno che per assistere a uno spettacolo di can can al Moulin Rouge occorre avere un dress code adeguato. Per i visitatori è previsto infatti un abbigliamento elegante, scarpe da ginnastica, bermuda o pantaloncini sono banditi. Attualmente il principale spettacolo del Moulin Rouge è il Féerie, che vede impegnata una troupe di 80 persone con 60 ballerine Doriss girl che si esibiscono con i loro spettacolare costumi, le scenografie sono invece realizzate da artisti italiani. Le ballerine del Moulin Rouge rispettano dei requisiti di bravura e bellezza molto elevati. Le danzatrici infatti vengono reclutate in tutto il mondo e sono delle eccellenze nel loro campo.

al moulin rouge

La durata di ogni spettacolo è di due ore e lo show consente al visitatore di entrare in un mondo fantastico fatto di musica, danza ed elementi magici. Il teatro è in grado di accogliere 850 persone a serata e ospita ogni anno circa 600.000 persone con un tasso di occupazione degli spettacoli del 96%. Il consiglio perciò, per chi non vuole perdersi uno spettacolo nel cabaret più famoso di Parigi, è quello di prenotare per tempo con diversi mesi di anticipo. Al Moulin Rouge inoltre è vietato fare foto, per una questione di copyright, gli ospiti però possono avere delle foto ricordo della serata affidandosi ai fotografi presenti all’interno del locale.

can can moulin rouge

Leggi anche: Centre Pompidou: alla scoperta del museo d’arte contemporanea di Parigi

Parigi: curiosità e segreti sul locale di can can le Moulin Rouge

Non tutti sanno che il Moulin Rouge nasconde molti segreti e curiosità. Ecco nel dettaglio quali:

  • Il Moulin Rouge in Francia è stato il primo edificio illuminato con la luce elettrica. Oltre ad attirare il pubblico con il caratteristico il mulino rosso sul tetto, il locale incanta lo sguardo con le luci sfavillanti che lo rendono la sera ancora più intrigante.
  • Non sono la Torre Eiffel o Il Louvre i monumenti più fotografati di Parigi, ma il Moulin Rouge. Il locale nel quartiere di Pigalle rappresenta infatti l’attrazione più immortalata dai turisti che fanno visita a Parigi.
  • Il leggendario locale di cabaret a Parigi ha ispirato negli anni pittori e registi francesi e non. Il primo film sul Moulin Rouge risale infatti al 1941, è seguita poi una pellicola nel 1952, mentre il film più celebre è quello con protagonista Nicole Kidman del 2001. Negli anni inoltre il Moulin Rouge ha ispirato diversi artisti. Celebri sono i quadri di Henri de Toulouse-Lautrec come “Ballo al Moulin Rouge”, “Al Moulin Rouge” e “La Goulue che arriva al Moulin Rouge”, ma anche le opere di Pere Ysern i Alié, Giovanni Boldini, Henri Evenepoel e Louis Anquetin.
le moulin rouge
  • Culla del french can can il Moulin Rouge nel 2014 è entrato nel Guinness dei primati per il maggior numero di alzate di gamba in 30 secondi fatte da una fila di trenta ballerine. Un record unico, soprattutto considerato l’enorme peso degli abiti di scena che le danzatrici del locale parigino indossano durante ogni esibizione. I costumi, realizzati rigorosamente a mano da sarte di Parigi, arrivano a pesare anche 5 chili.
  • Non tutti sanno che i titoli degli spettacoli di can can, proposti al Moulin Rouge negli anni, iniziano tutti con la lettera F. Segno che dietro questa scelta si nasconde una sorta di rito scaramantico?
  • Regno del can can, il Moulin Rouge di Parigi è anche famoso per i fiumi di champagne che scorrono. Anche nel caso del biglietto per il solo spettacolo infatti il visitatore ha il diritto a mezza bottiglia di champagne. In un anno al Moulin Rouge vengono stappate circa 360.000 bottiglie della famosa bevanda.
  • A Parigi il Moulin Rouge ha rischiato di essere chiuso in varie occasioni. Il locale è sopravvissuto a due guerre mondiali e all’incendio del 1915, a seguito del quale è rimasto chiuso per sei anni. Nel 1921 sono ripresi poi i lavori di rifacimento.
  • Nel 2010 i proprietari del Moulin Rouge hanno acquistato il locale accanto che oggi è diventato una famosissima discoteca chiamata La Machine du Moulin Rouge.
parigi oggi

Leggi anche: Pantheon: informazioni e curiosità sull’opera dedicata alla patrona di Parigi

Recensioni dei viaggiatori su Il Moulin Rouge

Inaccessibile per alcuni, irrinunciabile per altri. Il Moulin Rouge a Parigi è una delle attrazioni che divide i turisti. I costi elevati per assistere a uno spettacolo rendono infatti il locale di cabaret spesso lontano dalle possibilità del turista, ma su una cosa i viaggiatori sono d’accordo, leggendo le recensioni in rete: una passeggiata nel quartiere di Pigalle e una visita del Moulin Rouge da fuori è obbligata. Il mulino rosso è affascinante infatti anche dall’esterno ed è facilmente raggiungibile attraverso la metro.
Oltre ai consigli dei turisti disponibili in basso, altre recensioni si possono trovare cliccando sulla pagina dedicata di Tripadvisor.

guida parigicosa fare a parigi
francia luoghi d'interessecose da fare a parigi

Leggi anche: Quartiere latino di Parigi: alla scoperta del cuore culturale della Francia

Cabaret a Parigi: i locali da non perdere oltre al Moulin Rouge

A Parigi quando si pensa al cabaret salta subito alla mente il Moulin Rouge. Ma il famoso locale di Pigalle non è l’unico che regala intrattenimento e spettacoli danzanti ai turisti. Ecco perciò quali sono gli altri locali di cabaret della capitale francese da non perdere:

  • Il Lido sugli Champs Elysées. Il locale, con 1150 posti a sedere e un ampiezza di 6000 metriquadrati, offre spettacoli di burlesque che vengono paragonati a quelli di Las Vegas. Sul palco del Lido si esibiscono le Bluebell Girls e i Lido Boysshow e lo spettacolo attualmente proposto è il “Paris Merveilles”. Come per il Moulin Rouge anche nel locale di cabaret sugli Champs Elysées sono previste diverse tipologie di biglietti che prevedono la fruizione dello spettacolo semplice oppure con pranzo o cena.
cabaret parigi
  • Crazy Horse su Avenue George V. A differenza del Moulin Rouge e del Lido, in questo locale gli spettacoli proposti sono leggermente più audaci e le ballerine spesso si esibiscono seminude. Il corpo di ballo è scelto seguendo dei canoni artistici e fisici ben precisi. Le ballerine devono essere tutte molto simili ed estremamente belle. Anche il Crazy Horse offre diversi pacchetti di fruizione per vedere soltanto lo show oppure consumare anche il pranzo o la cena.
cose da fare a parigi
  • Paradis Latin su rue du Cardinal Lemoine. Costruito da Gustav Eiffel nel 1889 all’interno di uno storico teatro, oggi il locale del quartiere latino offre degli spettacoli di can can classici e altre rappresentazioni. Lo spettacolo proposto dal 2008 a oggi è il “Paradis a la folie”. Anche in questo locale sono disponibili diverse tipologie di fruizione degli show che accostano anche il pranzo o la cena.
parigi da vedere
  • Brasil Tropical su Rue du Depart. Il locale offre un’atmosfera latino americana e assistere a uno spettacolo equivale catapultarsi con la mente a Rio. Spettacoli di samba, salsa e lambada consentono al visitatore di vivere un’esperienza unica immersi in un contesto selvaggio. È possibile inoltre acquistare anche al Brasil Tropical dei biglietti per lo show o combinati con la cena.
cosa fare a parigi
  • Michou a Montmartre. Il locale, che offre affascinati spettacoli di drag queen, prende il nome dal soprannome del suo fondatore: Michel Georges Alfred Catty. Musica, ballo e intrattenimento sono le chiavi vincenti del Michou che consente al turista di trascorrere una serata diversa all’insegna del divertimento. Anche in questo caso lo spettacolo può essere abbinato alla cena e sono proposte due soluzioni di menù, che iniziano con un aperitivo.
mnumenti francesi
  • Les Foiles Bergere di Rue Richer. Nato come teatro d’opera, oggi il locale è uno dei più rinomati cabaret parigini e ha ispirato l’opera di Edouard Manet “Il bar delle Folies Bergère”. Oggi il locale, oltre a essere famoso per i suoi spettacoli, merita una visita anche dall’esterno per ammirare lo splendido palazzo che fa da scenario agli show.
parigi cabaret

Leggi anche: Notre Dame: il fascino senza tempo della cattedrale gotica di Parigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
© 2021 Cose di Viaggio è un sito Giddy Up Srl - P.IVA 14849541009
Close